email facebook twitter google+ linkedin pinterest
LAC Lugano Arte e Cultura

La nuova stagione ospiterà grandi nomi da Muti a Temirkanov

9.7.2019

Oltre 50 appuntamenti esclusivi con le migliori orchestre internazionali, grandi artisti e giovani talenti, tra programmi sinfonici e da camera, récital, produzioni di teatro musicale, « Concerti di Pasqua », incontri di approfondimento, proiezioni video, musica contemporanea. Ad aprire la stagione il 16 settembre l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Temirkanov con Nelson Freire al pianoforte. Artista in residenza di questa stagione è il violoncellista Gautier Capuçon, mentre tra le orchestre spiccano le serate con la Gewandhausorchester Leipzig e Andris Nelsons (due concerti a ottobre), la Chicago Symphony e Riccardo Muti (in gennaio) e la City of Birmingham con Mirga Grazinyté-Tyla (marzo). Nei récital cameristici suoneranno artisti del calibro di Maurizio Pollini, Beatrice Rana, Grigorij Sokolov e Paul Lewis. Come da tradizione, Pasqua sarà nel segno dell'Orchestra Mozart, da quest'anno affidata a Daniele Gatti.

Guarda la stagione completa