Programma:

Igor’ Stravinskij
Sonata per due pianoforti

Agon, trascrizione per due pianoforti

La sagra della primavera
Versione originale dell'autore per pianoforte e quattro mani

Da sessant’anni Bruno Canino e Antonio Ballista sono legati da una profonda amicizia, interpreti di uno sconfinato repertorio a quattro mani e per due pianoforti. Le loro esecuzioni nel campo della “Neue Musik” ai Ferienkurse di Darmstadt hanno fatto storia e, alla ricerca di linguaggi musicali sempre nuovi, frequentano regolarmente i sentieri meno battuti del repertorio tradizionale. Sono memorabili le interpretazioni dell’opera integrale di Schubert a quattro mani, della Nona Sinfonia di Beethoven trascritta da Liszt per due pianoforti e della Sagra della Primavera di Stravinskij trascritta dall’autore per pianoforte a quattro mani. Proprio la Sagra sarà al centro del programma di questo concerto dedicato a Stravinskij, omaggio al compositore nel 50° anniversario della scomparsa, accostata alla Sonata per due pianoforti e al balletto Agon.