Programma:

Franz Liszt
Lugubre Gondola II, S 200
Tre odi funebri, S 112
Sulla tomba di Richard Wagner, S 202
Csárdás macabre, S 224
 

«Le montagne influenzano naturalmente il mio modo di suonare il pianoforte; mi danno una sorta di spiritualità. Ho grande ammirazione per le montagne, come per la musica». La pianista svizzera Béatrice Berrut è cresciuta in una famiglia di musicisti, circondata dal potere ispiratore delle Alpi Pennine. Ha studiato al Conservatorio di Losanna, alla Heinrich Neuhaus Stiftung di Zurigo, alla Hochschule für Musik Hanns Eisler a Berlino e alla Royal Irish Academy of Music. Dalla Lugubre Gondola alla Csárdás macabre, interpreta un programma dai toni crepuscolari interamente dedicato alla musica di Franz Liszt.