Evento passato

13 gennaio 2024

Teatrostudio

20:30

Quartetto Szymanowski
Agata Szymczewska
, violino
Robert Kowalski, violino
Volodia Mykytka, viola
Karol Marianowski, violoncello

Krzysztof Penderecki
Quartetto per archi n. 4

Anton Webern
Langsamer Satz per quartetto d’archi, WoO 6

Karol Szymanowski
Quartetto per archi n. 1, op. 37

Felix Mendelssohn
Quartetto per archi n. 6 in fa minore, op. 80

Alla base della straordinaria comune comprensione della musica che unisce i membri del Quartetto Karol Szymanowski, fondato a Varsavia nel 1995, c’è un accorato impegno per la musica polacca e per il compositore dal quale il quartetto prende il nome. Venticinque anni dopo la fondazione, la libertà espressiva della sua musica esercita ancora un forte potere d’attrazione e sprona il quartetto a una ricerca incessante delle proprie radici polacche e ucraine, con un impegno nel superare le frontiere che si traduce in apertura verso tutto ciò che è imprevedibile.


Premiato per l'esplorazione della musica di Alban Berg, il Quartetto Szymanowski è diventato famoso in tutto il mondo per l'interpretazione di compositori polacchi ed europei orientali, tra cui Witold Lutosławski, Sofia Gubaidulina, Mieczysław Weinberg e Krzysztof Penderecki. Un impegno premiato nel 2005 con il prestigioso "Premio Szymanowski" e nel 2007 con la Medaglia d'Onore Polacca.