martedì 22 giugno

19:30

Ruth Killius, viola

Anche se la letteratura solistica per viola non può competere con quella per violino o violoncello, il fascino dello strumento ad arco dal suono morbido e caldo ha attraversato i secoli indenne, fino ad affermarsi e ad acquisire una propria individualità nel secolo scorso. Il programma di Ruth Killius lo dimostra presentando alcuni dei capisaldi della rinascita violistica novecentesca, come le Sonate di Hindemith e di Zimmermann o la sequenza di Berio. In prima esecuzione un nuovo lavoro di Nadir Vassena dedicato alla memoria di Erik Oña, compositore argentino recentemente scomparso.

Programma

Paul Hindemith
Sonata per viola sola, op. 25 n.1

György Kurtág
Jelek, op. 5

Fabian Müller
Munchs Traum(a), prima esecuzione della versione per viola

Georg Philipp Telemann
Fantasia n. 5 in la maggiore, dalle “Dodici fantasie per violino solo”

Nadir Vassena
Trenodia magica, prima esecuzione assoluta

Bernd Alois Zimmermann
Sonata per viola sola

Luciano Berio
Sequenza VI per viola